25 marzo 2020

L’elenco degli appuntamenti sospesi in tutto il mondo per Covid-19

di

La pandemia del Covid-19 ha reso inevitabile rinviare o cancellare molti degli appuntamenti più importanti e sentiti, in tutto il mondo: ecco l'elenco, in aggiornamento

Gli effetti dell’emergenza Coronavirus si ripercuotono soprattutto su fiere ed eventi da grandi numeri. E tanti erano gli appuntamenti nel calendario dell’arte e della cultura in programma in primavera ma, a causa della pandemia da Covid-19, gli organizzatori sono stati costretti a rivedere i propri piani, non solo in Italia – qui la lista di tutti gli appuntamenti rinviati o annullati – ma in tutto il mondo. Di seguito un elenco di tutti gli eventi in Europa e nel mondo che sono stati posticipati o cancellati.

In Europa

  • Festival del cinema di Cannes: rinviata a data da destinarsi. Il Festival non si terrà più dal 12 al 23 maggio, come previsto, probabilmente sarà posticipata tra fine giugno e inizio luglio.
  • Eurovision Song Contest: evento cancellato. Il festival si sarebbe dovuto svolgere dal 12 al 16 maggio a Rotterdam, nei Paesi Bassi.
  • Sotheby’s: la casa d’aste ha chiuso le sue sedi di Dubai, Ginevra, Hong Kong, Londra, Milano, New York, Parigi e Zurigo fino a nuovo avviso e ha annunciato cambiamenti nel programma delle vendite di primavera.
  • Photo London: la sesta edizione della Fiera sarà riprogrammata all’inizio dell’autunno. Era in calendario dal 14 al 17 maggio.
  • Eye of the Collector di Londra: posticipata all’ 8 settembre e aperta fino all’ 11 settembre. Era prevista dal 13 al 16 maggio.
  • Festival di Glastonbury: il più importante festival musicale d’Europa è stato cancellato, si sarebbe dovuto svolgere dal 24 al 28 giugno.
  • Glasgow International 2020: posticipato. Era stato programmato per il 24 aprile fino al 10 maggio. Si sta lavorando per un nuovo festival nel 2021.
  • The Photography Show e Video Show di Birmingham: rimandato. Si terrà dal 19 al 22 settembre. Originariamente previsto dal 14 al 17 marzo.
  • Paris Photo New York: posticipata, le nuove date verranno annunciate al più presto. Era in calendario dal 2 al 5 aprile
  • Drawing now Art Fair Di Parigi: è stata spostata al 29 maggio e rimarrà aperta fino al 1°giugno. Inizialmente era stata programmata dal 26 al 29 marzo.
  • Art Paris: rimandata, sarà visitabile dal 28 al 31 maggio. Era prevista dal il 2 al 5 aprile.
  • Art Brussels: posticipata. Attesa dal 23 al 26 aprile, ora si svolgerà dal 25 al 28 giugno 2020.
  • Berlin Gallery Weekend: spostata. l’evento in programma dal 1 al 3 maggio, è stato riprogrammato dall’11 al 13 settembre in coincidenza con la Settimana dell’Arte di Berlino.
  • Biennale Internazionale di Arte Contemporanea di Riga, o RIBOCA2, non si aprirà come previsto il 14 maggio.
  • Manifesta 13 Marsiglia: la Biennale itinerante non aprirà più il 7 giugno ed è stata rinviata a data da destinarsi.
  • Art Basel: l’edizione di Basilea della fiera che si svolge anche a Hong Kong e Miami è stata spostata da giugno 2020 a settembre. Apertura il 17 e preview il 15 e 16.

Nel resto del mondo

  • Metropolitan Opera House di New York: il teatro ha cancellato il resto della stagione 2020.
  • Frieze New York: annullata la sua nona edizione, originariamente prevista dal 6 al 10 maggio. L’evento satellitare Frieze Sculpture al Rockefeller Center si terrà ancora, ma verrà spostato in estate.
  • Park Avenue Armory, New York: tutte le esibizioni programmate dal 14 al 25 aprile sono state cancellate.
  • Cleveland International Film Festival: annullato. Originariamente previsto dal 25 marzo al 5 aprile. L’evento tornerà l’anno prossimo.
  • Brooklyn Academy of Live Music di New York: tutta la programmazione live è stata sospesa fino al 29 marzo.
  • Lincoln Center di New York: tutta la programmazione è stata sospesa per il mese di marzo.
  • John F. Kennedy Center for the Performing Arts a Washington: tutti gli eventi sono stati cancellati fino alla fine di marzo.
  • Art on theMART a Chicago: il lancio primaverile della fiera è stato rinviato.
  • NYCxDESIGN: il festival di maggio presenterà invece la programmazione ad ottobre.
  • The Met Gala: Il Metropolitan Museum of Art ha rinviato indefinitamente la sua più grande raccolta fondi annuale. L’evento, che è uno dei più grandi eventi di moda annuali di New York, doveva svolgersi il 4 maggio.
  • Tefaf New York Springl’edizione oltreoceano della fiera dedicata al contemporaneo spostata a ottobre. Prenderà il posto di Tefaf Fall, incentrata su arte antica e antiquariato
  • Coachella Valley Music and Arts Festival: posticipato. Previsto dal 10 al 12 aprile e dal 17 al 19 aprile, il festival si svolgerà ora dal 9 al 11 ottobre e dal 16 al 18 ottobre.
  • SP Arte a San Paolo: in calendario dal 1° al 5 aprile. Nuove date non sono ancora state annunciate.
  • 34ma Bienal de São Paulo: inizialmente prevista per il 5 settembre, la biennale brasiliana è stata spostata al il 3 ottobre 2020. La chiusura prorogata al 13 dicembre.
  • Jingart, Pechino: cancellato. Era in programma dal 21 al 24 maggio.
  • Art Dubai: originariamente previsto per il 25 marzo-28 marzo. Nuove date da annunciare.
  • La Biennale d’Arte Contemporanea di Dak’Art: rinviata a data da destinarsi. La 14ma edizione era attesa dal 28 maggio fino al 28 giugno.
  • Le Olimpiadi del 2020 di Tokyo: dopo lunghe trattative e sotto la pressione dell’opinione pubblica, probabilmente spostate all’estate del 2021.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui